Definito da tutti quelli che lo conoscono “l’aperitivo vigoroso”, per via della sua gradazione alcolica non proprio leggerissima (28°) Biancosarti è un ever green dell’aperitivo italiano degli anni ’70, protagonista di una grande campagna pubblicitaria che vedeva anche la partecipazione di personaggi famosi, come Giorgio Gaber che ne interpretò vari caroselli. Dolce, dal colore chiaro e brillante, il Biancosarti deriva da una miscela segreta che unisce l’aroma di erbe e fiori alle note di radici, cortecce e spezie, per un carattere intenso. Il suo mercato principale è l’Italia, cui è fortemente legato da una grande tradizione e molto diffuso, specialmente nei bar, di cui è sempre una mascotte, onnipresente.