è il dove, il luogo “magico” in cui i sogni gastronomici di Ugo e il suo amore per la campagna prendevano corpo. Quel sogno oggi è ancora vivo nella tenuta La Tognazza e in questa etichetta che racchiude la tradizione di vitigni classici reinterpretati con eleganza e uno stile contemporaneo.