Il  birrificio è stato fondato nel 1556 a distanza di 40 anni dalla promulgazione dell’editto bavarese sulla purezza della birra. Questo è successo molto tempo fa, poco prima della riforma protestante. A quel tempo la birra veniva servita come “pane liquido dei poveri” perché il vino era troppo costoso. Nel corso dei secoli la birreria ha cambiato proprietari e gestori fino a quando Joseph Sedlmayr le diede il proprio nome, a lungo mantenuto; le sue iniziali fanno parte ancora oggi dello stemma della birreria Maisach che è stata gestita dalla famiglia Sedlmayr per oltre 100 anni. Dal gennaio 2016 Michael Schweinberger è titolare e dirige la birreria continuando la tradizione della fabbrica di birra privata. Il team di Michael produce birre di alta qualità  artigianali  nel rispetto della classica lavorazione della birra.