CANTINE PELLEGRINO

I vigneti Pellegrino sorgono nel lembo più occidentale della Sicilia, caratterizzato da una grande varietà di microclimi. L’area ha la più elevata superficie vitata d’Italia in quanto considerata quella più vocata dell’isola. Qui infatti la luce intensa, il clima secco e asciutto, i terreni freschi, i venti provenienti da sud, le forti escursioni termiche, creano le condizioni ideali per la produzione di vini di qualità. Grazie a zone di coltivazione differenziate, tre diverse cantine – Cardilla per i vini, Pantelleria per moscati e passiti, Marsala per l’omonimo vino ed i vini liquorosi – ed enologi dedicati ad ogni tipologia di vino, è la cantina siciliana in grado di offrire la più ampia varietà di tipologie di vini siciliani. Nei vigneti ad alberello di Pantelleria, oggi patrimonio dell’umanità dell’Unesco, coltiviamo l’uva zibibbo, da cui nasce un grande Moscato di Pantelleria, prodotto nella nostra cantina sull’isola.Dalle stesse uve essiccate al sole d’agosto su graticci di canne, nasce il Passito di Pantelleria, di cui il Nes rappresenta la versione più nobile e pregiata.