FATTORIA SAN LORENZO

L’anima della Fattoria San Lorenzo è Natalino Crognoletti (enologo del progetto), uno dei più interessanti vignaioli sul versante Verdicchio Castelli di Jesi. L’azienda produce vini dallo stile molto tradizionale e piuttosto rustico, Natalino si definisce contrario alle mode del momento e alle omologazioni. La mission di questa realtà è permettere ai vini stessi di esprimere al meglio la propria personalità, in quest’ottica il territorio di provenienza aiuta: le Marche possiedono un potenziale evolutivo ricchissimo. Il 1995 è l’anno di svolta per Fattoria San Lorenzo, ma di certo la storia del progetto ha radici antiche: da generazioni viene tramandata, di padre in figlio, la passione per la viticoltura, vera e propria arte da svolgere con cura e dedizione. La filosofia aziendale di Natalino Crognoletti è chiara e determinata e, allo stesso tempo, molto originale. I vini prodotti da questa azienda non annoiano mai, sono emozionali, non ricordano altri vini, non seguono i dettami delle mode. Lo studio delle antiche pratiche contadine è fondamentale all’interno della Fattoria: la conduzione dei vigneti è infatti biologica, gli interventi previsti in cantina sono minimi, le maturazioni avvengono con lentezza. Il rispetto delle tempistiche necessarie alla produzione è un dato essenziale per Natalino, solo ciò permette di rispettare tutte le caratteristiche del territorio, lavorando sul carattere e la personalità di ciascuna etichetta, rimanendo lontani dalle omologazioni.

https://vimeo.com/80147215