MOLINO GATTI

La storia inizia nel 1959 quando Francesca Gatti si trasferì a Panicale e decise di rilevare un vecchio molino in cui si lavorava grano tenero. Nel 2016 il marchio Molino Gatti viene acquisito dal Gruppo Grigi, che ne mantiene invariati organico e valori, e oggi questa realtà fa parte di FoodItaliae, progetto di filiera certificata e garantita 100% made in Italy. Infatti al Molino Gatti si macinano grani italiani e locali selezionati producendo farine naturali al 100%, senza additivi, miglioratori, enzimi o conservanti. Le farine sono suddivise per scopo di utilizzo come produzione di pane, pasta, dolci, pizze e altri prodotti da forno. Per la pizza troviamo la Granosa integrale con germe di grano al naturale e ricca di fibre; la Vecchia Macina per ottenere una pasta croccante; la Rispolvero priva di glutine, la multicereali e la farina integrale di farro 100% bio macinata a pietra. Le farine 00 Rinforzate sono l’ideale per pane e focacce, mentre per la pasticceria abbiamo farine indicate per sfoglie, lievitati (colombe e panettoni), brioche e biscotti. Si trova persino la farina per Torta di Pasqua Umbra e la farina 00 Arlecchino per le chiacchiere di Carnevale, senza dimenticare la farina per la piada (che conferisce grande elasticità all’impasto) e quella per la pasta fresca, facile da stendere in sfoglia, evitando così che si rompa o che si asciughi.