Asolo, la denominazione più rara ed esclusiva del Prosecco. Il verde, le vigne e la roccia sono i tratti caratteristici di Asolo, la “Città dei Cento Orizzonti”. Ambasciatrice d’arte, signora dalla storia antica, dominatrice sui Colli Asolani, silenziosa e preziosa, si estende tra cornici di ulivi e cipressi, decorando il territorio con rigogliosi vigneti. Scrigno prezioso di personaggi che disegnarono la storia, come Eleonora Duse e Caterina Cornaro, che la scelsero come meta di esperienza, dando vita ad una sfarzosa corte rinascimentale di artisti, letterati e poeti. Oltre al suo rinomato fascino, Asolo offre la produzione di vini di alta qualità certificata DOCG, grazie a cardini d’eccellenza quali la peculiarità del terreno, la composizione ghiaiosa, argillosa a medio impasto e il microclima temperato. Montelvini, come membro del Consorzio Vini Asolo Montello, vanta la produzione di due vini DOCG di alto prestigio: Asolo Prosecco Superiore e Montello Rosso, perle preziose del panorama vitivinicolo internazionale, simboli della dedizione per questa terra passionale.