Bamberga e la birra affumicata (in tedesco “Rauchbier”) sono legate da un rapporto molto stretto, imprescindibile. La più famosa tra le birre affumicate è sicuramente la “Schlenkerla”, la cui taverna è la più visitata e tradizionale di Bamberga. Si trova nel centro della città vecchia, proprio sotto alla cattedrale, in un’antica casa a graticcio con i gerani alle finestre. Chiunque che non venga qui e non provi il gusto forte e inequivocabile dell’Originale Birra Affumicata di Schlenkerla (in tedesco: Aecht Schlenkerla Rauchbier) non può dire di essere stato a Bamberga! “Schlenkerla” è sinonimo di birra affumicata, ma pochi conoscono l’origine di questo nome. In realtà deriva dal dialetto della Franconia: “Schlenkern” è un vecchio termine tedesco che significa “zoppicare”, non camminare dritti (esattamente come gli ubriachi). Si dice che un vecchio birraio avesse un simile difetto, a causa di un incidente (un barile di birra cadutogli su una gamba), e quindi fosse chiamato “Schlenkerla” (il suffisso “-la” è, tipico del dialetto della Franconia). Dopo qualche tempo il nomignolo passò ad indicare il locale di mescita e la birra stessa.